home  >  news

Effetto Notte con i doc di Luce Cinecittà

Ben 7 titoli di Luce Cinecittà sono presenti nella 7° edizione della manifestazione Santa Croce - Effetto Notte, mix di cinema, musica, archeologia e cultura (a ingresso gratuito), prevista a Roma,dal 30 giugno al 16 luglio, al Parco Archeologico di Santa Croce in Gerusalemme. Oltre a Acqua e zucchero. Carlo Di Palma, i colori della vita di Fariborz Kamkari e Le ultime cose di Irene Dionisio nella sezione Schermi italiani, è in programma una serie di documentari: L’arma più forte - L’uomo che inventò Cinecittà di Vanni Gandolfo, 1200 Km di bellezza di Italo Moscati, Lascia stare i santi di Gianfranco Pannone e Vincenzo Sparagna, Le scandalose di Gianfranco Giagni e Nessuno ci può giudicare di Steve Della Casa e Chiara Ronchini.

La prima parte di Santa Croce - Effetto Notte, dal 30 giugno al 7 luglio, è dedicata alla mostra del Centro Sperimentale di Cinematografia, "La memoria e il futuro del cinema italiano": in un’area da 600 posti a ingresso gratuito, gli spettatori potranno scoprire alcuni tra i principali restauri realizzati dal CSC-Cineteca Nazionale negli ultimi anni, da Palombella rossa, per l’inaugurazione del 30 giugno, a Una giornata particolare, da Tutti a casa Profumo di donna, accompagnati da una mostra che racconterà, attraverso le immagini prima e dopo il restauro e le note di lavorazione, il lavoro di ripristino della bellezza originale delle pellicole.
Tutte le proiezioni saranno inoltre introdotte dai curatori del restauro, i direttori della fotografia Claudio Cirillo, Giuseppe Lanci, Luciano Tovoli, e precedute da alcuni, circa 50, dei migliori saggi di diploma degli allievi del CSC-Scuola Nazionale di Cinema di tutte le sedi (Roma, Palermo, Milano, Torino, L’Aquila) che saranno presentati da docenti d’eccezione come Gianni Amelio, Roberto Andò, Daniele Luchetti, Maurizio Nichetti, Daniele Segre.

Il programma dedicato alle opere degli allievi continuerà inoltre ogni giorno nella Sala Rocca, all’interno della Direzione Generale Cinema. Infine, già dall’inaugurazione sarà aperta l’attività di crowdfunding dedicata al restauro de Il medico della mutua, di Luigi Zampa con Alberto Sordi.
A partire dall’8 luglio il cinema rimarrà protagonista grazie alla storica rassegna Schermi italiani, che propone una selezione di alcuni dei migliori film italiani della stagione, da Smetto quando voglio - MasterclassIndivisibili, da Fai bei sogni a Sole Cuore Amore, fino alla chiusura del 16 luglio con 7 minuti di Michele Placido e La tenerezza di Gianni Amelio. Le proiezioni saranno presentate da registi, attori e esperti di cultura cinematografica, nonché precedute da una serie di cinegiornali dell’Istituto Luce-Cinecittà.
Allestito inoltre un box info del Centro sperimentale di cinematografia con l'obiettivo di far conoscere bandi, attività formative ed editoriali.

Dall’8 al 16 luglio sarà anche aperta l’area archeologica, dove ogni sera saranno effettuate visite guidate gratuite. Non va dimenticato infine il programma di concerti che avranno luogo nel Museo Nazionale degli Strumenti Musicali e nel Museo Storico dei Granatieri di Sardegna e che vedranno esibirsi anche diverse bande militari di Forze Armate.
Santa Croce Effetto Notte è reso possibile grazie alla collaborazione di: Direzione Generale Cinema (MiBACT), Centro Sperimentale di Cinematografia e Istituto Luce-Cinecittà, con la collaborazione dell’Assessorato alla Crescita Culturale di Roma Capitale.

Leggi il programma 
 
 

Android app on Google Play