/ News

CANNES. D’intesa con la Direzione Generale per il Cinema del MiBACT, si è consolidato ieri l’accordo per il proseguimento dell’attività per lo sviluppo di progetti di coproduzione italo-argentina tra l’Istituto Luce Cinecittà srl e l’Istituto Nazionale di Cinematografia e arti audiovisive (INCAA) della Repubblica Argentina.

Il nuovo Bando di Concorso verrà pubblicato entro fine maggio da INCAA e renderà pubblica e nota agli interessati l’apertura della procedura di preselezione destinata al supporto finanziario per lo sviluppo di progetti di opere cinematografiche di particolare valore tecnico, artistico e spettacolare. L'obiettivo non è solo di favorire l’integrazione tra la cultura cinematografica italiana ed argentina, ma anche quello di promuovere le coproduzioni tra produttori argentini ed italiani, ampliando i mercati di riferimento per l’attività dei produttori dei rispettivi Paesi  firmatari, nell’ambito del regime di coproduzione italo-argentina di lungometraggi e documentari.

Erano presenti per Il MiBACT il direttore generale Nicola Borrelli, Maria Giuseppina Troccoli, Chiara Fortuna, per Luce Cinecittà il direttore Enrico Bufalini, Fabiola Solvi, Luciano Sovena, per INCAA il presidente Lucrecia Cardoso, Bernardo Bergeret e Alejandro Righini, per Roma Lazio Film Commission il direttore Cristina Priarone.

Vedi anche

CANNES 2014