/ News

100 anni fa lo scoppio della Prima Guerra Mondiale, 90 anni fa la nascita dell’Istituto Luce. In occasione di questi due anniversari arriva nelle sale italiane Fango e Gloria, il film di Leonardo Tiberi, con Eugenio Franceschini e Valentina Corti prodotto da Baires produzioni in collaborazione con Luce-Cinecittà, la Regione del Veneto e in associazione con Banco Desio, e che gode dell’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica e del Patrocinio del Ministero della Difesa. Un esperimento che per la prima volta porta nei cinema una storia che vive dell’incontro di riprese dal vero e di immagini dell’Archivio Luce interamente colorizzate e sonorizzate, per restituire atmosfere, immagini, suoni di uno dei grandi e drammatici eventi della storia mondiale recente.
 
Il film narra le vicende dei milioni di giovani coinvolti nel tragico evento bellico, utilizzando come simbolo proprio colui che sarà prescelto per rappresentare l’enorme schiera dei caduti anonimi: il Milite Ignoto. In particolare è la storia di Mario, dei suoi amici e della sua fidanzata. Ragazzi qualunque della piccola borghesia di provincia, entusiasti e pieni di progetti per un futuro che a molti di loro verrà negato.  


ECCO LE SALE nella seconda settimana di programmazione (dal 23 ottobre):

- ROMA, Cinema Fiamma
 
- MILANO, Cinema Beltrade  

BOLOGNA, Cinema Nosadella 

- FIRENZE, Spazio Uno 

FIRENZE, Cinema Alfieri (proiezioni il giorno 9,10 e 11 novembre)

S. BONIFACIO, Multisala Cristallo 

FOGGIA, Sala Farina






VEDI ANCHE:

Fango e gloria, in sala dal 16 ottobre

Ministro Pinotti: "Fango e gloria" nelle scuole


Fango e gloria, grande anteprima al Goldoni di Venezia

Fango e gloria, la Grande Guerra raccontata ai giovani (a colori) - CinecittàNews

Inizio riprese per "Fango e Gloria", il cinema racconta la Grande Guerra

Vedi anche

USCITE