/ News

Il 26 marzo del 1938 scompariva a soli 31 anni senza lasciare traccia e spiegazioni Ettore Majorana, forse il più grande fisico teorico italiano del ‘900, e forse il più noto scomparso della nostra storia contemporanea. La sua sparizione, a distanza di quasi ottant’anni, non ha smesso di produrre quesiti, dubbi, ricerche; mentre i suoi lavori scientifici sono oggi più attuali di quando furono pubblicati, e alcune sue ipotesi potrebbero ancora essere oggetto di imminenti clamorose conferme. Il suo enigma, lungi dall’essere risolto, è diventato un paradigma di questioni scientifiche, politiche, morali (come la responsabilità degli scienziati rispetto all’atomica) che agitano ancora la nostra società. All’indomani della scomparsa ha inizio la ridda delle ipotesi, delle congetture. Suicida? Rapito da potenze straniere? Fuggito dall’Italia? Ritiratosi in un convento? Nell’affaire Majorana sembrano implicati scienziati atomici, servizi segreti, uomini politici, militari. Cosa è stato di Majorana? Come può uno scienziato considerato da  Enrico Fermi dello stesso calibro di Galileo e Newton sparire nel nulla? Quale – ieri come oggi – la vera posta in gioco?




Attraverso documenti, immagini d’archivio, animazioni da graphic novel, testimonianze, documentario e ipotesi investigative, il film scandaglia quel mare di mistero chiamato Ettore Majorana.   Nell’occasione della promozione per le sale, il film si avvale della speciale collaborazione del CNR -Dipartimento di Scienze Fisiche e Tecnologie della materia - Ufficio Stampa, e nella realizzazione ha visto l’intervento di prestigiosi ricercatori, storici della scienza, studiosi, e di un avvincente contributo per le animazioni grafiche del Centro Sperimentale di Cinematografia – Dipartimento di Animazione.

Nessuno mi troverà, che avrà anche proiezioni nelle scuole e nelle università in collaborazione con il CNR, è anche un cofanetto dvd + libro presentato il 13 maggio a Torino, in concomitanza con il Salone del Libro.
Il film è distribuito da Luce Cinecittà e prodotto da Andrea Stucovitz per Partner Media Investement con CUT& Editing & More, Istituto Luce Cinecittà, Fondazione CSC  Centro Sperimentale di Cinematografia – Dipartimento di Animazione – Sede del Piemonte, con il sostegno del MiBACT Direzione Generale per il Cinema, Regione Lazio Fondo Regionale per il Cinema e l’Audiovisivo, Film Commission Torino Piemonte.



PROSSIME PROIEZIONI:

19 mag LECCE DON BOSCO ORE 21,00
20 mag BARI ABC ORE 18,30 E 21,00
27 mag PERUGIA POST MODERNISSIMO ORE 21,30
12 mag ROMA EURCINE matinée 
31 mag ROMA APOLLO 11 ore 21,00
 



VEDI ANCHE:

- Ettore Majorana, un giallo senza colpevoli

Vedi anche

DISTRIBUZIONE

Ad Ad