/ News

Nelle sale dal 15 dicembre con Luce Cinecittà Naples ‘44 di Francesco Patierno, film documentario prodotto da Dazzle Communication con Rai Cinema in selezione ufficiale alla Festa di Roma nella sua versione internazionale narrata da Benedict Cumberbatch e nei cinema con la voce italiana di Adriano Giannini. Una potente denuncia degli orrori delle guerre, di tutte le guerre, attraverso il racconto della Napoli dell’occupazione americana.In occasione dell’uscita in sala il regista Francesco Patierno lo presenta a Roma al Cinema Apollo 11 venerdì 16 dicembre alle ore 21.00 e al Cinema Farnese martedì 20 dicembre alle ore 20.30.

Un film costruito con immagini d'archivio, anche dell'Istituto Luce, e ispirato al libro del britannico Norman Lewis, un giovane ufficiale inglese che entrò con la Quinta Armata Americana in una Napoli distrutta e piegata dalla guerra. Lewis fu subito colpito dal magma sociale pulsante e complesso di una città che ogni giorno riusciva nei modi più incredibili a inventarsi la vita dal nulla, e prese nota su alcuni taccuini di tutto quello che gli successe nell’anno della sua permanenza. Gli appunti che scrisse in quel periodo finirono poi per costituire Napoli ’44, edito in Italia da Adelphi, ma pubblicato per la prima volta in Inghilterra nel 1978, definito «uno dei dieci libri da salvare sulla seconda guerra mondiale». Il film tratto dal romanzo immagina l’ufficiale inglese, divenuto dopo la guerra un affermato scrittore, tornare molti anni dopo nella città che lo sedusse e lo conquistò per rivivere un visionario amarcord fatto di continui flashback tra i luoghi del presente, che Lewis ripercorre dopo tanto tempo, e le storie del passato di cui questi luoghi sono stati protagonisti.

Naples 44' andrà anche prossimamente in onda su Sky Cinema dal 1 febbraio.   


    
VEDI ANCHE:
Naples '44: Totò negli orrori della guerra

Vedi anche

NEWS

Ad Ad