/ News

What You Gonna Do When The World’s On Fire? di Roberto Minervini ha vinto il Grierson Award al London Film festival come Migliore Documentario. Venerdì scorso Lazzaro felice è tornato dal Festival di Chicago con il Gold Hugo per il Miglior Film del Concorso Internazionale, e a settembre il Festival di Haifa in Israele ha premiato Figlia mia di Laura Bispuri con il Golden Anchor. 

Si tratta di importanti riconoscimenti per il giovane cinema italiano (in alcuni casi anagraficamente molto giovane), di ricerca nel senso più forte, ossia di emozioni per gli spettatori nate dall’esplosione di un incontro tra dato di realtà e personalità dello sguardo, dell’autore. Un nuovo cinema che sta confermando la sua speciale forza narrativa e la bellezza delle soluzioni sceniche, la scoperta non solo di nuovi interpreti ma di nuovi modi di raccontare i personaggi, la capacità di leggere lucidamente il nostro mondo trasfigurandolo. Un cinema di forte personalità, che non convince solo le giurie di esperti e appassionati di cinema d’autore dei festival, ma anche il grande pubblico di quei festival.

Vedi anche

FESTIVAL

Ad Ad