/ News

Arriva nelle sale per un mini-tour di proiezioni evento uno dei documentari più divertenti e sorprendenti dell’anno: The King of paparazzi – La vera storia. Scritto e diretto da Massimo Spano e Giancarlo Scarchilli, prodotto da Michelangelo Film, co-prodotto e distribuito da Istituto Luce-Cinecittà, presentato e applauditissimo all’ultima Festa del Cinema di Roma e Premio speciale per il 'Miglior Protagonista' ai Nastri d'Argento Documentari, cioè lui, il protagonista del film: Rino Barillari.

The King of Paparazzi sarà presentato a Roma oggi lunedì 15 aprile alle 20.30 al Cinema Farnese (Piazza Campo de' Fiori, 56), alla presenza dei registi Massimo Spano e Giancarlo Scarchilli, e della star del film: Rino Barillari, il più famoso 'paparazzo' del mondo ancora in attività. Lo stesso Federico Fellini (che aveva 'inventato' i paparazzi col suo memorabile film-affresco La dolce vita) lo aveva definito "The King of Paparazzi".

Il film di Spano e Scarchilli racconta genesi e storia del suo mestiere, attraverso il racconto in prima persona di Barillari. Ma è al contempo una irresistibile cronistoria d’Italia, un Paese che attraverso gli scatti dagli anni ’60 a oggi, viene raccontato attraverso scandali e scoop, cronache mondane e politiche, cronache rosa e nere. ‘Attraverso i suoi adrenalitici, fulminanti e puntuali scatti - commentano i registi - Barillari aveva 'fissato' più di mezzo secolo di accadimenti, e non solo legati allo spettacolo, al costume e alla mondanità del jet set internazionale, ha anche raccontato con 'inconsapevole'  lucidità la nostra storia, fatta di attentati, di stragi, di mafia, di lotta armata contro lo Stato, di rapimenti, di proteste e movimenti studenteschi.

Foto, spesso inedite, con un forte impatto visivo ed evocativo. Senza probabilmente rendersene conto, preso com'era dalla sua frenesia di fissare con un 'click' tutto quello che poteva essere fonte di un potenziale scoop (da vendere poi ai giornali e far pubblicare), Barillari ci ha raccontato con le sue immagini la storia non solo di una città o di un Paese, ma di un'intera umanità’.

Pressoché sterminata la galleria di personaggi sorpresi e immortalati dentro il film: tutto il cinema italiano e una buona fetta dello star system americano. E notevole la lista dei testimoni che di Barillari hanno saggiato in prima persona il mestiere: Giuseppe Tornatore, Walter Veltroni, Giancarlo De Cataldo, Filippo Ceccarelli, Bruno Vespa, Enrico Lucherini, Giuliano Montaldo, Carlo Verdone e altri.

Vedi anche

DISTRIBUZIONE

Ad Ad