/ News

Non solo il racconto della vita artistica di Carlo di Palma, ma un vero e proprio viaggio nel cinema italiano attraverso i film ai quali ha lavorato: dal neorealismo di Visconti, De Sica e Rossellini alla commedia all’italiana di Monicelli, Scola e Germi, fino ai capolavori firmati da Antonioni e alla lunga collaborazione con Woody Allen. C'è tutto questo in Acqua e zucchero – Carlo Di Palma, i colori della vita, il film sul grande direttore della fotografia e uno dei maestri del nostro cinema: diretto da Fariborz Kamkari, il documentario è al contempo un piccolo atlante del cinema mondiale, ed è ora in vendita in versione home video nelle librerie e sui principali siti di e-commerce. 

Prodotto da Acek srl in associazione conFaram, e.MAGINE, Cinefinance Italia, e in collaborazione con Rai Cinema, Istituto Luce Cinecittà, Centro Sperimentale di Cinematografia e Regione Lazio, il film è distribuito da Luce Cinecittà e arriva in dvd dopo la presentazione ai festival di Venezia e Toronto e la vittoria del Nastro d’Argento come Miglior Documentario 2017 su Cinema e Spettacolo. Attraverso i 100 film cui ha partecipato, da addetto ai focus a operatore di ripresa fino a direttore della fotografia, Di Palma ha dato sguardo, pittura, sensibilità, a pietre miliari della storia di quest’arte. Così il documentario ci porta davanti a decine di capolavori – con un’impresa di repertorio rara – uniti dal filo rosso dello stesso sguardo di un uomo.

E di film in film, il documentario si fa anche fisicamente un atlante, con le testimonianze eccellenti che lo arricchiscono: Wim Wenders a Venezia, Woody Allen a New York, Nikita Mikhalkov dalla Piazza Rossa, Ken Loach, Gilles Jacob e Alec Baldwin da Cannes, Volker Schlöndorff dalla Berlinale, e a Roma Bernardo Bertolucci, Carlo Lizzani, Giuliano Montaldo, Christian De Sica. 

Tra gli extra del dvd 8 scene non incluse nel montaggio finale, 2 trailer e una photogallery.

Vedi anche

DVD

Ad Ad