/ News

Arriva nelle sale italiane dopo l'anteprima mondiale alla 77esima Mostra del Cinema di Venezia, salutato dagli applausi del pubblico e dall'ottima attenzione dei media, il docufilm di Giuseppe Pedersoli che per la prima volta con documenti inediti e un'appassionata ricostruzione svela la genesi e le avventure di uno dei capitoli immortali della storia del cinema. Distribuito da Istituto Luce-Cinecittà, La verità su La dolce vita inizia un tour di proiezioni-evento e teniture in oltre 25 città italiane. ELENCO SALE

Verso la fine del 1958 Federico Fellini attraversa un periodo professionale complicato. Ha già vinto due Oscar per La strada e Le notti di Cabiria ma nessun produttore vuole realizzare il suo nuovo progetto: una storia intitolata La dolce vita. Soltanto un uomo, Giuseppe Amato, già produttore di film come Umberto D., Quattro passi tra le nuvole, Francesco Giullare di Dio, Don Camillo, comprende la straordinarietà del soggetto. Amato sembra essere davvero l'unico a immaginare, e dire, che il copione contiene un capolavoro. Con la sua esperienza trentennale intuisce anche che l'operazione sarà molto rischiosa. Ma nessun ostacolo può impedirgli di realizzare un progetto in cui crede. Scritto con Giorgio Serafini e diretto da Pedersoli, La verità su La dolce vita è prodotto da Gaia Gorrini per Arietta Cinematografica, in associazione con Istituto Luce-Cinecittà e con Chianti Banca Credito Cooperativo. La distribuzione italiana è affidata a Luce-Cinecittà e quella per l'estero a Intramovies.

Vedi anche

DISTRIBUZIONE

Ad Ad