/ News

Uno tra gli obiettivi educativi del progetto Agro Sonoro - note e scene da un territorio è quello di far riscoprire il territorio dell'Agro Pontino a bambini e ragazzi delle scuole della provincia, grazie alle fotografie e ai documenti filmici dell’Archivio Storico Luce e dell’Archivio Storico del Consorzio di Bonifica dell’Agro Pontino, rielaborate attraverso la sonorizzazione e l’orchestrazione di una nuova “colonna sonora”, curata dall’Associazione culturale Il Sandalo. L’evento finale, che avrà luogo il 22 maggio, sarà una rassegna audiovisiva in cui verranno presentati i lavori svolti dagli alunni delle scuole coinvolte - alcune classi dell’IC Volta e Cena di Latina e altre dell’IC Chiominto di Cori - e la colonna sonora musicata dagli studenti del Liceo Statale Musicale A. Manzoni, insieme ai loro professori, dello storico documentario che ritrae l’alba del nostro territorio, Nascita di una città.

Il lockdown dello scorso anno, dovuto alla pandemia di Coronavirus, ha allungato i tempi di realizzazione del bando MIUR “Cinema per la Scuola – Buone Pratiche, Rassegne e Festival”, vinto dai tre partner (Istituto Luce Cinecittà, ente capofila, Consorzio di Bonifica dell’Agro Pontino e Associazione Culturale Il Sandalo). Questo tempo dilatato, però, non è rimasto infecondo, anzi, i partner di Agro Sonoro hanno colto l’opportunità per implementare la formazione alle insegnanti attraverso il progetto di alfabetizzazione al linguaggio foto-cinematografico 'Cinefotoeduca', che l’Istituto Luce Cinecittà porta avanti dal 2018 all’interno delle scuole elementari, prima di attivare i laboratori musicali con l’Associazione Il Sandalo. “La costruzione di queste due attività - introduce Patrizia Cacciani, responsabile dell’Istituto Luce Cinecittà per il progetto Agro Sonoro - ha previsto una formazione dei docenti all’interno dei laboratori didattici di “Cinefotoeduca”, organizzati dal nostro Istituto, che ha permesso in seguito di introdurre i piccoli studenti ai segreti della lettura immagini fotografiche. L’attività nelle classi si è poi svolta con foto appartenenti agli archivi personali dei bambini coinvolti, in modo da far riscoprire il proprio territorio in altre epoche e stabilire un contatto con i luoghi del passato attraverso la propria sfera emozionale, l’esperienza di genitori, nonni o altri parenti”.

Grazie alla collaborazione tra Istituto Luce Cinecittà e il Consorzio di Bonifica dell’Agro Pontino, che hanno messo a disposizione il loro immenso archivio audiovisivo, testimonianza delle diverse fasi della bonifica del nostro territorio, le insegnanti e gli studenti delle scuole primarie di Latina e di Cori hanno potuto confrontarsi con un percorso di conoscenza delle immagini fisse ed in movimento, attraverso il linguaggio specifico, imparando a contestualizzarlo e decodificarlo, per sviluppare la comprensione delle forme dei documenti fotografici e filmici e dei loro usi nell’evolversi della società fino ad oggi. Tramite un doppio percorso personale gli alunni delle scuole primarie hanno imparato ad autorappresentarsi attraverso un disegno; poi, grazie alle fotografie della propria famiglia hanno recuperato e rinnovato la memoria dei loro nonni, genitori e alle volte anche bisnonni, costruendo una narrazione individuale e collettiva del proprio territorio, confrontandosi con immagini storiche che sono entrate a far parte a pieno titolo del progetto Agro Sonoro. (Qui le pillole video che riassumono il lavoro:  https://www.facebook.com/watch/?v=445918486426167 e https://www.instagram.com/p/CKbikiWjUp-T/?utm_source=ig_web_copy_link)

Grazie a questo percorso, gli studenti e gli insegnanti hanno a disposizione un nuovo strumento di studio ed analisi essenziale per leggere la realtà e capirla attraverso le arti visive del cinema e della fotografia, riscoprendo così il proprio territorio nelle sue vesti originarie pronti per ammantarlo di nuovi suoni grazie all’approfondimento dell’arte musicale tradizionale, effettuato in seguito dall’Associazione Culturale Il Sandalo.

Patrizia Santangeli, esperta film maker, ha riassunto con pillole video, pubblicate sui social del progetto, le domande degli alunni e le risposte di Patrizia Cacciani e Barbara Mirarchi sull’esperienza del laboratorio Cinefotoeduca.

CANALI SOCIAL
Pagina Facebook: https://www.facebook.com/AgroSonoro.progettodidattico
Pagina Instagram: https://www.instagram.com/agrosonoro/

VEDI ANCHE - Agro Sonoro: alla scoperta dell'Agro Pontino, dalle immagini alle note

Vedi anche

ARCHIVIO LUCE

Ad Ad