/ News

Alida di Mimmo Verdesca continua a essere scelto e amato dal pubblico. Nei primi due giorni di programmazione porta a casa un ottimo risultato al box office, rimanendo saldo tra i primi dieci film più visti, unico italiano insieme a Volevo nascondermi, fresco vincitore di David, e accanto ai premi Oscar Minari' e Nomadland', oltre che all'inossidabile Woody Allen.

Oggi ultimo giorno di programmazione dell’uscita evento per il documentario, selezionato a Cannes Classics 2020, presentato alla Festa del Cinema di Roma 2020 e candidato ai Nastri d'Argento 2021, che racconta per la prima volta la vita straordinaria della leggendaria attrice Alida Valli, di cui ricorrono i 100 anni dalla nascita  il prossimo 31 maggio.

Il film resterà nelle sale anche le prossime settimane con proiezioni singole come quella di giovedì 20 al cinema Massimo di Torino e di lunedì 31 maggio al Lumiere di Bologna.

Il film è stato uno dei pochissimi documentari internazionali ad essere selezionato ufficialmente nell’edizione 2020 di Cannes Classics, la prestigiosa sezione del Festival di Cannes dedicata ai racconti sul Cinema, con la seguente motivazione: “Il regista Mimmo Verdesca dipinge con grande delicatezza e grande affetto il ritratto di un’attrice italiana dal destino e dal talento straordinari: Alida Valli." E dopo l’anteprima mondiale alla Festa del Cinema di Roma, e la lunga pausa per l’emergenza sanitaria, è arrivato finalmente nelle sale dal 17 maggio (leggi il nostro articolo). 

 

 

Vedi anche

DISTRIBUZIONE

Ad Ad