/ News

Dopo il grande successo di pubblico e stampa riscosso al MAXXI – Museo delle Arti del XXI secolo e a Cinecittà, la Mostra di Riccardo Ghilardi “Prove di Libertà” è approdata a Venezia in occasione della 78. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, inaugurando ieri sera con uno speciale evento sponsorizzato da Mastercard, a Palazzo Pisani Moretta alla presenza dei vertici di Cinecittà, la presidente Chiara Sbarigia e l'amministratore delegato Nicola Maccanico. L’evento è stato salutato dal vivo apprezzamento dei partecipanti per le opere esposte, ritratti intimi e inediti di grandi protagonisti del nostro cinema, scattati nei mesi del primo lockdown. Un allestimento curato da Martino Crespi che grazie allo sguardo emozionato e partecipe di Ghilardi sa restituire una istantanea commossa di un momento drammatico delle esistenze di tutti, e insieme la promessa di una ripartenza e un ritorno, che la Mostra del Cinema 2021 accoglie come realizzata. 

Prove di libertà è organizzata da Camilla Cormanni per Luce Cinecittà, curata da Martino Crespi, realizzata con il sostegno di Mastercard, il supporto della Direzione Generale Cinema e Audiovisivo del MIC. Visibile gratuitamente dal 1 all’11 settembre 2021 presso Palazzo Pisani Moretta di Venezia, Sestiere San Polo, dalle 10 alle 18 (salvo modifiche dovute alla legislazione Covid vigente al momento). 

Vedi anche

MOSTRE

Ad Ad