/ News

"La creatività, i talenti e le grandi produzioni che riempiono i nostri studi, il profondo rinnovamento tecnologico che stiamo vivendo tutti i giorni sono il frutto delle stesse energie che animeranno la Festa del Cinema nella consapevolezza di contribuire a costruire insieme una storia con la materia di cui sono fatti i sogni".

Lo dicono, in una dichiarazione congiunta in occasione della conferenza stampa della Festa del cinema, la presidente di Cinecittà, Chiara Sbarigia, e l'Amministratore delegato Nicola Maccanico.

"Mai come adesso - -si legge nella nota - il cinema ha bisogno di appuntamenti all’altezza di un momento storico in cui cultura, industria e innovazione possono finalmente trovarsi sulla stessa strada. Il cinema ha sempre avuto la straordinaria capacità di innovarsi, innovare e creare cultura. Riuscire a dare una dimensione industriale a questa ambizione è una sfida che possiamo vincere. Lo possiamo fare partendo da Roma, il cuore pulsante della Festa, attraversando lesale cinematografiche della città, avendo una prospettiva internazionale che consenta di valorizzare il rapporto con il pubblico in un mercato sempre più globale come quello dell’audiovisivo. Una Festa che sappia raccogliere messaggi e linguaggi di culture e generazioni diverse riaffermando una delle caratteristiche migliori del cinema, l’inclusività e la contaminazione tra generi artistici, formati e visioni diverse. Una Festa che - concludono Sbarigia e Maccanico - abbiamo sostenuto e sosteniamo con entusiasmo in un momento in cui Cinecittà raggiunge per la prima volta nella sua storia moderna la piena occupazione grazie alla presenza di grandi produzioni nazionali e internazionali ed è in prima fila con l'Archivio Luce nella proposta di iniziative culturali capaci di far riflettere, stupire e girare il mondo".

Cinecittà, oltre a presentare nove suoi titoli nella selezione (leggi l'articolo), affianca e sostiene la Festa del Cinema 2022 e la redazione di CinecittàNews – il nostro rinnovato daily on line che racconta il mondo del cinema e dell’audiovisivo– si sposterà all’Auditorium Parco della Musica per seguire da vicino minuto per minuto gli eventi della Festa.

Vedi anche

ROMA