Caro Pietro, quel libro lo faremo

L'ad e presidente di Istituto Luce Cinecittà Roberto Cicutto ricorda Pietro Coccia, il fotografo del cinema italiano prematuramente scomparso: "Da tempo con le amiche e gli amici che da decenni lavorano perché il cinema italiano sia presente in tutti gli appuntamenti internazionali che hai documentato e testimoniato con le tue foto, avevamo programmato di pubblicare un libro che raccontasse questa bellissima storia"

Doc su Bertolucci: anteprima al MAXXI

Martedì 4 giugno presso l’Auditorium del MAXXI si terrà l’anteprima italiana di Cinecittà – I mestieri del cinema. Bernardo Bertolucci: No End Travelling scritto e diretto da Mario Sesti, prodotto da Erma Productions con Istituto Luce Cinecittà

Nomination Nastri: Ferri regista esordiente ​

C’è anche Margherita Ferri con Zen sul ghiaccio sottile, nelle sale con Luce Cinecittà, tra le cinquine in corsa per i Nastri D’Argento 2019 nella categoria miglior regista esordiente, dove concorre insieme a Michela Occhipinti con Il corpo della sposa, Il Campione di Leonardo D’Agostini, Un giorno all’improvviso di Ciro D’Emilio e Ride, debutto alla regia di Valerio Mastandrea

Paolo Tenna morto in circostanze drammatiche

Il manager torinese, 47 anni, amministratore delegato di FIP, è stato trovato morto a Roma in Piazza San Bernardo forse per la caduta da un balcone del suo hotel, le cause sono in via di accertamento. Tenna era anche membro del CDA di Istituto Luce Cinecittà

Nastri d’Argento, premio speciale a Dafne

“Film che riesce a mantenersi perfettamente in bilico tra dramma e commedia, regalandoci una piccola storia intima, in un ritratto segnato anche dal tema della disabilità, in un film dal respiro internazionale, molto apprezzato al Festival di Berlino”

'Selfie' film della critica

Il film Selfie di Agostino Ferrente distribuito da Istituto Luce Cinecittà dal 30 maggio è stato designato Film della Critica dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani SNCCI, con la seguente motivazione: "Agostino Ferrente torna a Napoli per chiedere a due sedicenni del Rione Traiano di raccontarsi con losmartphone. Ne esce un film che rivoluziona il modo di fare cinema come la nostra immagine dellacittà, intrecciando dubbi, sogni, corpi, sentimenti dei protagonisti alla storia tragica di un loro coetaneoucciso per errore da un carabiniere, con tutta la forza della testimonianza e la contagiosa leggerezza della poesia".

Selfie: la voce del rione in sala

Esce il 30 maggio con Istituto Luce Cinecittà, dopo il passaggio a Panorama alla Berlinale e selezionato anche per l'Italian 'Doc' Fest di Mosca, il film di Agostino Ferrente dove due ragazzi, amici fraterni, cresciuti nel rione Traiano di Napoli, utilizzano la telecamera del cellulare per autofilmarsi e raccontare il loro punto di vista sulla vita, partendo dalla tragica morte di Davide Bifolco, ucciso da un carabiniere perché scambiato per latitante

'Shelter' di Enrico Masi allo Human Rights Nights

In anteprima italiana allo Human Rights Nights il 29 maggio, e dal 13 giugno nei cinema il documentario-rivelazione già applaudito ai Festival di Copenhagen, Cinema du Réel di Parigi, e al BFI Flare di Londra, Shelter - Farewell to Eden di Enrico Masi, l’attualissima storia di Pepsi, militante transessuale nata nel Sud delle Filippine in un’isola di fede musulmana

Mario Sesti: "Bertolucci e la religione del cinema"

Nel giorno de Il traditore, unico italiano in concorso a Cannes 72, c’è un altro film che batte bandiera tricolore, omaggio a un grande del nostro cinema, Bernardo Bertolucci: No End Travelling, prodotto da Erma in associazione con Istituto Luce Cinecittà e Sky Arte. Ne abbiamo parlato con l'autore, il critico Mario Sesti