Fondi Cinema

27 Giugno 2022

Fondi internazionalizzazione: disponibili i bandi distribuzione

Sono operativi i bandi di finanziamento per l'anno 2022 a sostegno delle attività di internazionalizzazione dell’industria cinematografica ed audiovisiva italiana. Linee guida e modulistica sul sito

Sono operativi i bandi di finanziamento per l’anno 2022 relativi ai fondi messi a disposizione dal MiC, in collaborazione con Cinecittà e ITA e in accordo con le principali associazioni di categoria, a sostegno della circolazione commerciale all’estero di opere audiovisive italiane. Sul sito di Cinecittà, che li gestisce, linee guida e modulistica. 

Il fondo, di € 1.200.000,00 è destinato a sostenere e incentivare l’uscita cinematografica nel territorio estero di distribuzione, in una misura percentuale che non può superare il 30% dei costi di P&A sostenuti e non potrà, comunque, superare il tetto massimo di € 30.000 per titolo per Paese.

Il contributo verrà assegnato in tre sessioni da € 400.000 ciascuna, la cui scadenza è fissata al 30 marzo, 30 luglio e 30 novembre di quest’anno. Sarà necessario presentare una application per ogni singolo Paese, fatta eccezione per alcuni specifici accorpamenti territoriali: Belgio e Lussemburgo, Grecia e Cipro, Svizzera e Liechtenstein. Per questi territori, il distributore dovrà avere la sede legale in uno dei Paesi oggetto di accorpamento. Tutte le domande presentate entro il 30 marzo 2022 saranno considerate come I call del Bando. Inoltre, per tutti i film usciti dal 1 aprile 2022 fino alla data di pubblicazione del bando, le domande possono essere presentate entro la scadenza del 30 luglio 2022.

Sono beneficiari del contributo i distributori locali esteri in possesso dei seguenti requisiti: titolarità dei diritti theatrical del film italiano nel territorio interessato; impegno a sostenere tutti i costi afferenti alla distribuzione del film per cui fanno istanza di contributo; garanzia della presenza in sala di almeno una settimana di programmazione ordinaria; impegno a inserire l’eventuale contributo ricevuto nei rendiconti verso i licenzianti, a riduzione delle spese sostenute. Per far fronte all’emergenza Covid, e in attesa che le attività dei cinema nel mondo riprendano a pieno regime, limitatamente alle call dell’anno 2022, l’uscita VOD (SVOD e TVOD) viene equiparata all’uscita theatrical. In tal modo i distributori esteri che ne facciano richiesta e che garantiscano l’uscita VOD entro i termini fissati dal bando stesso, potranno inserire tra le spese eleggibili per il rimborso del P&A anche i costi di marketing e pubblicità legati all’uscita VOD.

Tutti i bandi e la modulistica sono reperibili sul sito cinecitta.com, nella sezione Gestione Fondi Cinema, alla pagina Fondi Internazionalizzazione.  ( QUI Linee guida e modulistica )


Ultime news