PNRR

Cinecittà 2026: innovazione, sostenibilità e valorizzazione dell'eccellenza cinematografica Italiana

Cinecittà sta portando avanti un ambizioso progetto di crescita e sviluppo che mira a rilanciare gli storici studi cinematografici di via Tuscolana attraverso una riforma industriale e il corretto uso dei fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). Questo progetto è sostenuto da investimenti europei e nazionali, nonché dalla collaborazione tra istituzioni e attori del mercato.  

L’obiettivo principale delle azioni messe in campo attraverso i fondi europei è il potenziamento della competitività del settore audiovisivo italiano attraverso tre linee d’intervento chiave: 

  1. Incremento della capacità produttiva. Questo aspetto comporta la realizzazione di cinque nuovi teatri di posa e l’ampliamento di quattro strutture esistenti, il tutto con una marcata enfasi sulla sostenibilità energetica e ambientale. L’obiettivo è aumentare la capacità produttiva del 60%, attirando produzioni a livello nazionale, europeo e internazionale. 
  2. Riqualificazione dell’intero sito di via Tuscolana. Questa parte del progetto coinvolge la ristrutturazione di tutti i restanti teatri, degli edifici e degli spazi destinati ai servizi per le produzioni, l’ampliamento e l’efficientamento dell’area backlot, il rinnovamento della rete dei sottoservizi e stradali, l’implementazione di connettività di ultima generazione, l’efficientamento energetico e la valorizzazione del verde. 
  3. Tutela e valorizzazione dell’Archivio Luce. L’Archivio Storico Luce è un tesoro di inestimabile valore, che comprende una delle più importanti collezioni di materiale cinematografico, fotografico e documentario del XX secolo. Nel quadro del PNRR, si sta operando per valorizzare questo patrimonio, digitalizzando circa 13.000 rulli di materiale audiovisivo e oltre un milione e mezzo di immagini fotografiche. L’obiettivo è garantire una conservazione sicura e duratura e migliorare l’accessibilità e l’utilizzo dei materiali. 

 

L’attuazione dell’investimento del PNRR è in linea con i target europei: la pubblicazione dei bandi per la realizzazione dei nuovi teatri, la firma dei contratti con le società coinvolte e l’avvio dei cantieri sono stati raggiunti nei tempi previsti. Il progetto è attualmente in corso e sarà realizzato entro il 30 giugno 2026. 

L’insieme delle azioni messe in campo rafforzerà la posizione di Cinecittà nel mercato globale degli studi cinematografici e contribuirà al rilancio del settore italiano attraverso investimenti in innovazione tecnologica, potenziamento digitale, e abbracciando con determinazione la sostenibilità ambientale in tutte le fasi della produzione audiovisiva.