Alessandro Grande e Marcello Fonte a Cinema Italian Style

  Tra gli ospiti all'inaugurazione di Cinema Italian Style - evento prodotto e organizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l’American Cinematheque di Los Angeles - erano presenti anche il regista Alessandro Grande e l'attore Marcello Fonte

TFF: Bulli e pupe, quando l'Italia diventò moderna

Con Bulli e pupe Storia sentimentale degli anni '50 prosegue il viaggio nei mondi giovanili di Steve Della Casa Chiara Ronchini iniziato con Nessuno ci può giudicare. Al Torino Film Festival, nella sezione Festa mobile, come pure I nomi del signor Sulcic di Elisabetta Sgarbi. Entrambi targati Luce Cinecittà

'Dogman' apre Cinema Italian Style

E' la pellicola di Matteo Garrone, attualmente in corsa per gli Oscar, il film di apertura della rassegna che porta ancora una volta, dal 13 al 18 novembre, il cinema italiano a Hollywood, alla presenza del suo protagonista Marcello Fonte insieme a Valeria Golino, guest star di quest’edizione, e alla versione internazionale di Loro di Paolo Sorrentino. Previstianche omaggio a Monica Vitti con la Mostra a lei dedicata all’Istituto Italiano di Cultura e una rassegna di corti nati nelle Università americane, ispirati dal cinema italiano

8½: Sacro, laico o profano?

Che posto occupa la religione nel nostro immaginario contemporaneo? È a questo interrogativo che il magazine  8½ dedica la cover del nuovo numero di novembre. Quattro registi affrontano il tema del sacro: Alessandro Aronadio, Paolo Genovese, Gennaro NunzianteeAlice Rohrwacher

Zen sul ghiaccio sottile in sala

L’opera prima della giovane regista (classe 1984) Margherita Ferri, dopo il debutto alla Mostra di Venezia e il passaggio ad Alice nella città arriva in sala. Prodotto da Articolture e distribuito da Istituto Luce Cinecittà il film parla di bullismo, identità di genere e scoperta della propria sessualità. ELENCO SALE

L'Archivio Luce ricorda Fellini

A 25 anni dalla morte del grande regista è stata creata un'apposita pagina che consente di consultare una gallery di fotografie oltre a una lunga serie di materiali video tra cui spicca il documentario sul maestro firmato da Sergio Zavoli

Zoppeddu: “I tonnaroti, gli ultimi contadini del mare”

 Le storie antiche del mare e dei suoi lavoratori, tra pragmatismo della fatica e tensione al sacro, rivivono in Diario di tonnara di Giovanni Zoppeddu, in Selezione Ufficiale alla Festa di Roma. Rais, tonnare e tonnaroti sono il centro da cui si dipanano i racconti di un tempo passato che riemerge dall’oblio e che, attraverso superbe immagini di repertorio dell’Archivio Luce, racconta anche un pezzo di storia del nostro cinema

Arrivederci Saigon in sala il 31 ottobre

 Il documentario diretto da Wilma Labate, accolto con entusiasmo alla 75esima Mostra di Venezia, arriva in sala distribuito da Istituto Luce Cinecittà, preceduto da una settimana di anteprime in Toscana, a Firenze, Piombino, Prato e Pisa. ELENCO SALE

Successo per Cinecittà futura. E il pubblico chiede il bis nel 2019

Tutto esaurito per l'omaggio a Cinecittà futura alla Festa di Roma. Omaggio che si è concluso con la proiezione di 8 1/2 al Cinema Hall. E l'anno prossimo la rassegna potrebbe tornare a grande richiesta del pubblico